Per smaltire inerti o ingombranti
logo Consorzio

Trasporto rifiuti

Il Consorzio SA/2 si impegna nella tutela ambientale anche attraverso l’utilizzo delle tecnologie più rispettose per il territorio.

Nel tempo ha convertito il parco automezzi a benzina a forme di alimentazione a metano, con emissioni in atmosfera inferiori del 90% rispetto a quelle rilasciate dai motori tradizionali.

Utilizza inoltre sul territorio, 13 veicoli elettrici per la raccolta differenziata contribuendo all’abbassamento dell’inquinamento ambientale ed acustico. I mezzi elettrici si ricaricano con un normale allacciamento alla rete elettrica a 380 volt e permettono di ottimizzare notevolmente i risultati della raccolta differenziata. I veicoli ecologici in dotazione al Consorzio Sa/2 sono:

•1 carro gru con caratteristiche tecniche utili per l’operatività nei centri storici

• 1 furgoncino per il trasporto del personale addetto alle attività di sensibilizzazione

• 11 automezzi elettrici per la raccolta differenziata

31 Mag 2016
16 Mar 2015

Il Consorzio riapre i termini per la costituzione di un elenco di avvocati mediante l'acquisizione di curricula professionali per la rappresentanza e la difesa in giudizio dell'Ente. Nuova scadenza 8 maggio 2015.

Newsletter
Lasciaci la tua email, e sarai avvisato delle nostre novità.
Privacy e Termini di Utilizzo
Iscrivendomi, accetto tutte le condizioni presenti nel documento di privacy
12 Mar 2020

Emergenza COVID-19

Gli uffici amministrativi resteranno chiusi al pubblico fino al prossimo 3 Aprile 2020.

Per comunicazioni urgenti scrivere al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

03 Mar 2020

Ricognizione personale in disponibilità - Categoria B - Amministrativi.

Gli interessati possono presentare la propria candidatura con tutta la documentazione richiesta dal Comune di Cava inviando una mail all'indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure una PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il prossimo 11 Marzo 2020.